Mappa Napoli
Guida alle Vacanze e ai Viaggi a Napoli

Via Mezzocannone

XV Tappa "A Spaccanapoli"


Le altre Strade di Napoli -->

Itinerario A Spaccanapoli -->




VIA MEZZOCANNONE


Via Mezzocannone è una strada che collega Piazzetta Nilo con Corso Umberto I. . La strada oggi è il cuore della vita universitaria. Si trova infatti qui la sede della Federico II, prima università di Napoli, e con essa tutto ciò che è attinente alla vita universitaria (librerie, copisterie, cartolerie e bar). Da visitare sono la Chiesa di San Giovanni Maggiore, e il Palazzo di Fabrizio Colonna.




STORIA ARTE E CULTURA


Il nome di via Mezzocannone deriva da una fontana costruita nel XV dal re di Napoli Alfonso III ed utilizzata per l’abbeveramento dei cavalli. Tale fontana era dotata di un tubo incredibilmente corto e rappresentava nella sua forma un aristocratico in atteggiamento impacciato, al punto tale che “o Rre e miezzocannone” divenne un appellativo di ridicolaggine e di goffagine, con la conseguenza che la statua fu successivamente smembrata per ordine dello stesso Alfonso II.
Un'altra etimologia risale al’unità di misura della portata d’acqua della fontana, in cui erano usate la canna e il cannone, e la fontana per l’appunto aveva una portata di mezzo cannone.
Un tempo tale strada era un semplice fossato, un canale di scorrimento delle acque. Solo dopo la caduta dell’Impero Romano venne inclusa nella città e circondata, per volere di Belisario, da mura e torri, e il fossato si riempi di acque pluviali e sorgenti d’acquedotto.
Successivamente, con la deviazione delle acque, divenne un vicolo, e la strada prese il nome di Mezzocannone. Essendo residenza di famiglie nobili, via Mezzocannone si circondò di palazzi eleganti e nobiliari.
Don Pedro de Toledo ne fece innalzare il livello della strada per ridurre la discesa troppo ripida. Divenne popolata successivamente dai tintori, che con le loro botteghe, lasciavano colare verso il fondo le loro miscele, rendendola così impraticabile.
Con il Risanamento la strada fu ampliata, pulita, illuminata, e qui fu costruita la nuova sede dell’Università fridericiana, ridonandone il lustro che meritava.
Oggi la strada è il centro della via universitaria, e popolata da tutto ciò che è affine con gli studi, quali librerie, tipografie e case editrici storiche.



Via Mezzocannone




TAPPE E SOSTE "A SPACCANAPOLI"


(1) Largo Monteoliveto
(2) Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi
(3) Palazzo Orsini di Gravina
(4) Piazza del Gesù Nuovo
(5) Chiesa del Gesù Nuovo
(6) Decumano Inferiore (Spaccanapoli)
(7) Basilica di Santa Chiara
(8) Palazzo Filomarino
(9) Palazzo Venezia
(10) Piazza San Domenico Maggiore
(11) Chiesa di San Domenico Maggiore
(12) Palazzo Sangro di Casacalenda
(13) Palazzo Petrucci
(14) Palazzo Saluzzo di Corigliano
(15) Via Mezzocannone
(16) Palazzo di Sangro
(17) Cappella di San Severo
(18) Piazzetta Nilo
(19) Chiesa di Sant'Angelo a Nilo
(20) Palazzo Diomede Carafa
(21) Palazzo del Monte di Pietà
(22) Via San Gregorio Armeno
(23) Chiesa di San Gregorio Armeno
(24) Chiesa dei Santi Severino e Sossio
(25) Palazzo Marigliano
(26) Basilica di San Giorgio Maggiore
(27) Palazzo Cuomo


(1) Gay Odin
(2) Bar Nilo



Indietro: Palazzo Saluzzo di Corigliano

Avanti: Palazzo di Sangro

In evidenza
Homepage
Itinerari
Contatti

Arrivare e Muoversi
Come Arrivare
Come Muoversi

Dormire

Mangiare e Bere

Luoghi da Visitare
Piazze
Strade
Chiese
Palazzi
Castelli
Gallerie
Teatri

Da Vivere

Da Sapere



Itinerari
Tutti gli Itinerari
Le Piazze del Potere
Nella Napoli Antica
A Spaccanapoli
Per Via Toledo

Immagini
Interno Duomo

Galleria fotografica

Link

vacanze nel mondo
guidanapoli.com č una guida del circuito InfoVacanze.net