Mappa Napoli
Guida alle Vacanze e ai Viaggi a Napoli

Piazza Trieste e Trento

VIII Tappa "Le Piazze del Potere"



Le altre Piazze di Napoli -->

Itinerario Le Piazze del Potere -->




PIAZZA TRIESTE E TRENTO


Piazza Trieste e Trento è situata al centro storico di Napoli. Principale punto d'accesso per la ben più famosa Piazza del Plebiscito, risulta essere un nodo viario di grande importanza dove convergono via Toledo, via San Carlo e via Chiaia. Tanti edifici importanti affacciano o si trovano ai margini della piazza, tra i quali il Teatro San Carlo, il Palazzo Reale, la Chiesa di San Ferdinando, il Palazzo del Cardinale Zapata ed al centro spicca la Fontana del Carciofo. Sul lato della piazza affaccia anche lo storico Caffè Gambrinus, un tempo meta di poeti e intellettuali, come Gabriele D'Annunzio, o Filippo Tommaso Marinetti, senza dimenticare il buonissimo e rinomato Il Vero Bar del Professore.




STORIA ARTE E CULTURA


 Piazza Trieste e Trento era, in passato, il primitivo nucleo dell'attuale Piazza Plebiscito. Anticamente chiamata Piazza San Ferdinando, è circondata da monumenti importanti quali la chiesa di San Ferdinando, il Teatro San Carlo, il Palazzo Reale, la Fontana del Carciofo, il Palazzo del Cardinale Zapata. La chiesa di San Ferdinando, fu costruita nel Seicento per volere dei Gesuiti, ed era dedicata originariamente a San Francesco Saverio. 



Chiesa di San Ferdinando


Il Teatro San Carlo invece fu fondato e costruito nel 1737, per ordine di Carlo III di Borbone. Il suo nome deriva dal giorno dell'inaugurazione, il 4 novembre, giorno omastico del re. Il Teatro, decorato in oro, fu riammodernato più volte, ed ha una capienza di 3.000 posti con un acustica perfetta.



Teatro San Carlo


Il Palazzo del Cardinale Zapata, venne costruito nel XVII secolo dal Cardinale Zapata, e ristrutturato successivamente in chiave neoclassica da Vanvitelli. Oggi il Palazzo ospita il Museo Giuseppe Caravita Principe di Sirignano che raccoglie una parte dei dipinti di artisti napoletani tra il XIX e il XX secolo.



Palazzo del Cardinale Zapata


La Fontana del Carciofo invece è di origine recente, costruita a meta 1900 per volere di Achille Lauro, prende il nome dalla forma del Carciofo da cui zampilla l'acqua al centro della fontana.
La piazza San Ferdinando è stata ad inizio novecento famosa come luogo di ritrovo di artisti, intellettuali e nobili, nei vecchi caffè d'elite di allora, di cui il caffè Gambrinus ne è la prova ancora oggi evidente.
Nel 1919 la piazza ha cambiato il nome in Piazza Trieste e Trento per un decreto, ma tutt'oggi c'è chi continua a chiamarla ancora Piazza San Ferdinando.



Fontana del Carciofo




TAPPE E SOSTE "LE PIAZZE DEL POTERE"


(1) Piazza del Municipio
(2) Teatro Mercadante
(3) Castel Nuovo (Maschio Angioino)
(4) Teatro San Carlo
(5) Palazzo Reale
(6) Piazza del Plebiscito
(7) Basilica di San Francesco di Paola
(8) Piazza Trieste e Trento
(9) Palazzo del Cardinale Zapata
(10) Chiesa di San Ferdinando
(11) Galleria Umberto I
(12) Palazzo San Giacomo
(13) Via Medina
(14) Chiesa di Santa Maria Incoronata


(1) Gambrinus
(2) Il Vero Bar del Professore
(3) Trattoria Medina



Indietro: Basilica di San Francesco di Paola

Avanti: Gambrinus

In evidenza
Homepage
Itinerari
Contatti

Arrivare e Muoversi
Come Arrivare
Come Muoversi

Dormire

Mangiare e Bere

Luoghi da Visitare
Piazze
Strade
Chiese
Palazzi
Castelli
Gallerie
Teatri

Da Vivere

Da Sapere



Itinerari
Tutti gli Itinerari
Le Piazze del Potere
Nella Napoli Antica
A Spaccanapoli
Per Via Toledo

Immagini
Interno Duomo

Galleria fotografica

Link

vacanze nel mondo
guidanapoli.com č una guida del circuito InfoVacanze.net