Mappa Napoli
Guida alle Vacanze e ai Viaggi a Napoli

Piazza del Gesų Nuovo

IV Tappa "A Spaccanapoli"


Le altre Piazze di Napoli -->

Itinerario A Spaccanapoli -->




PIAZZA DEL GESU' NUOVO


Piazza del Gesù Nuovo, situata lungo il Decumano Inferiore (Spaccanapoli), si trova a pochi passi da via Toledo e da Piazza Dante, in un area completamente pedonale. La piazza è una delle mete più ambite dai turisti, su di essa affacciano vari palazzi nobiliari, la Basilica di Santa Chiara, e la Chiesa del Gesù Nuovo: meta di pellegrinaggio per il culto a San Giuseppe Moscati. Al centro del piazzale si erige il maestoso Obelisco dell'Immacolata.




STORIA ARTE E CULTURA


 Piazza del Gesù Nuovo prende il nome dall'omonima chiesa, e nasce originariamente per volere di Carlo II d'Angiò. Alla fine del XIII secolo la piazza non è nient'altro che uno spiazzale ricavato dalla distruzione di qualche orto, ed inizia ad avere una sua identità solo dopo la costruzione di quello che fu il palazzo Sanseverino, che diverrà poi successivamente l'attuale Chiesa del Gesù. Tale palazzo fu costruito nel 1470 ed appartenne ai Sanseverino. Ferrante, acquistando del terreno di fronte al Palazzo, lo ingrandì e lo abbellì donandogli maggior eleganza. Inoltre ne fece punto di incontro, coadiuvato dalla moglie, di letterati ed artisti. Il palazzo passò in seguito ai Gesuiti, che lo trasformarono in chiesa. La facciata del vecchio palazzo Sanseverino fu adattata a facciata della chiesa, e la chiesa fu dedicata all'Immacolata Concezione. Alla chiesa ed alla piazza fu aggiunta la denominazione "nuovo" per distinguere la chiesa da un altra con la stessa denominazione. 



Chiesa del Gesù Nuovo


Di fronte alla chiesa vi è anche l'ingresso laterale del Chiostro del Monastero di Santa Chiara, famoso in tutto il mondo. Il Monastero di Santa Chiara è la più grande basilica gotica di tutta la città. Nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, un bombardamento degli Alleati provocò un incendio che durò due giorni e distrusse quasi interamente tutto l'interno della chiesa. Il tutto venne restaurato e ricostruito nei dieci anni successivi, cercando, quanto più possibile, di recuperare l'aspetto originario.



Monastero di Santa Chiara


Sulla piazza si affacciano anche due palazzi monumentali. Il primo è il palazzo Pignatelli di Monteleone eretto nel XVI secolo e restaurato nel Settecento, fu residenza del celebre pittore Edgar Degas. L'altro è il palazzo Pandola, costruito in classica architettura tardo-barocca con facciata neoclassica, era in origine un'ala dell'espansione del palazzo Pignatelli.



Palazzo Pignatelli


Al centro della piazza si innalza l'imponente Obelisco dell'Immacolata. Voluto da un tale padre Pepe, gesuita, con i fondi del Vaticano; scelse piazza del Gesù per costruire l'obelisco in onore dei gesuiti. In cima all'obelisco è presente la statua dorata della Vergine Immacolata. La guglia, con un bellissimo ricamo in barocco, fu eretta nel 1750, nonostante le opposizioni del principe Pignatelli che temeva che un crollo accidentale dell'obelisco nella stretta piazza avesse potuto ledere il palazzo.



Obelisco dell'Immacolata


Sulla facciata della Chiesa del Gesù Nuovo è presente la targa UNESCO, con su scritto il motivo per cui il centro storico di Napoli è patrimonio dell'umanità:

"Si tratta di una delle più antiche città d'Europa, il cui tessuto urbano contemporaneo conserva gli elementi della sua storia ricca di avvenimenti. I tracciati delle sue strade, la ricchezza dei suoi edifici storici caratterizzanti epoche diverse conferiscono al sito un valore universale senza uguali, che ha esercitato una profonda influenza su gran parte dell'Europa e al di là dei confini di questa."




TAPPE E SOSTE "A SPACCANAPOLI"


(1) Largo Monteoliveto
(2) Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi
(3) Palazzo Orsini di Gravina
(4) Piazza del Gesù Nuovo
(5) Chiesa del Gesù Nuovo
(6) Decumano Inferiore (Spaccanapoli)
(7) Basilica di Santa Chiara
(8) Palazzo Filomarino
(9) Palazzo Venezia
(10) Piazza San Domenico Maggiore
(11) Chiesa di San Domenico Maggiore
(12) Palazzo Sangro di Casacalenda
(13) Palazzo Petrucci
(14) Palazzo Saluzzo di Corigliano
(15) Via Mezzocannone
(16) Palazzo di Sangro
(17) Cappella di San Severo
(18) Piazzetta Nilo
(19) Chiesa di Sant'Angelo a Nilo
(20) Palazzo Diomede Carafa
(21) Palazzo del Monte di Pietà
(22) Via San Gregorio Armeno
(23) Chiesa di San Gregorio Armeno
(24) Chiesa dei Santi Severino e Sossio
(25) Palazzo Marigliano
(26) Basilica di San Giorgio Maggiore
(27) Palazzo Cuomo


(1) Gay Odin
(2) Bar Nilo



Indietro: Palazzo Orsini di Gravina

Avanti: Chiesa del Gesų Nuovo

In evidenza
Homepage
Itinerari
Contatti

Arrivare e Muoversi
Come Arrivare
Come Muoversi

Dormire

Mangiare e Bere

Luoghi da Visitare
Piazze
Strade
Chiese
Palazzi
Castelli
Gallerie
Teatri

Da Vivere

Da Sapere



Itinerari
Tutti gli Itinerari
Le Piazze del Potere
Nella Napoli Antica
A Spaccanapoli
Per Via Toledo

Immagini
Interno Duomo

Galleria fotografica

Link

vacanze nel mondo
guidanapoli.com č una guida del circuito InfoVacanze.net