Mappa Napoli
Guida alle Vacanze e ai Viaggi a Napoli

Palazzo Diomede Carafa

XX Tappa "A Spaccanapoli"


Gli altri Palazzi di Napoli -->

Itinerario A Spaccanapoli -->




PALAZZO DIOMEDE CARAFA


Palazzo Diomede Carafa è un palazzo storico di Napoli, situato lungo il Decumano Inferiore (Spaccanapoli), risalente al XV secolo.




STORIA ARTE E CULTURA


Palazzo Carafa era di proprietà della omonima famiglia, famosa per potenza e ricchezza, e per aver nel corso dei secoli riempito la città di palazzi appartenenti alle sue ramificazioni. Fu proprietario di tale palazzo uno dei più illustri uomini della famiglia, Diomede Carafa, letterato, uomo politico e uomo di corte fidato degli Aragonesi.
Sito lungo San Biagio dei Libai, che fu un tempo la sede del commercio librario napoletano, rappresenta insieme al Palazzo Cuomo, Palazzo Gravina, e Palazzo Penna, uno dei migliori esemplari dell'architettura napoletana del Rinascimento.
La facciata del Palazzo, imponente di aspetto, non è valorizzata dalla strettezza di Via San Biagio dei Librai che non permette una visione prospettica. La realizzazione della facciata si crede sia caratteristica di architettti di formazione durazzesca per la presenza di un cornicione ad ogiva, e un arco depresso, lontani dallo stile gotico originario del palazzo.
Il Portale marmoreo con le sue forme classiche ricorda lo stile del grande architetto Leon Battista Alberti, ed è arricchito da due battenti in legno intagliati in stile tardogotico raffiguranti nei dodici riquadri le insegne della famiglia Carafa. Sulla cornice del portale ai lati sono invece posti i busti di due imperatori, ed al centro si erge in una nicchia la statua di Ercole, con i ritratti agli spigoli, nell'interno dell'architrave, del conte Diomede Carafa e di sua moglie.
Il Palazzo presenta all'interno un cortile caratteristico per la presenza di un calco di una colossale testa di cavallo di origine classica. L'originale, in bronzo, ora è custodito all'interno del Museo Nazionale. Tale testa equina aveva il potere per opera di una magia di Virgilio, secondo leggende e tradizioni popolare, di guarire i cavalli da ogni malattia e per tale motivo, si racconta, fu distrutta dai maniscalchi, mossi dalla profonda avidità ed invidia di guadagni, che fusero il cavallo di bronzo, risparmiando solo la testa, per costruire le campane secondo le richieste della Curia arcivescovile.
Vi fu qualcun altro poi che ipotizzo che la scultura fosse opera di Donatello, confermato in parte successivamente anche dal ritrovamento di una lettera di Diomede Carafa, che ringraziava Lorenzo de' Medici per il dono della scultura.
Uno studio di Aldo de Rinaldis ne accertò però che si tratta di un'opera romana del III secolo a.C.



Testa bronzea di Cavallo


Il palazzo divenne proprietà anche del ministro Nicola Santangelo, che vi raccolse al suo interno una ricca biblioteca e una galleria di quadri con opere, fra le quali opere di Rubenz e Van Dyck.




TAPPE E SOSTE "A SPACCANAPOLI"


(1) Largo Monteoliveto
(2) Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi
(3) Palazzo Orsini di Gravina
(4) Piazza del Gesù Nuovo
(5) Chiesa del Gesù Nuovo
(6) Decumano Inferiore (Spaccanapoli)
(7) Basilica di Santa Chiara
(8) Palazzo Filomarino
(9) Palazzo Venezia
(10) Piazza San Domenico Maggiore
(11) Chiesa di San Domenico Maggiore
(12) Palazzo Sangro di Casacalenda
(13) Palazzo Petrucci
(14) Palazzo Saluzzo di Corigliano
(15) Via Mezzocannone
(16) Palazzo di Sangro
(17) Cappella di San Severo
(18) Piazzetta Nilo
(19) Chiesa di Sant'Angelo a Nilo
(20) Palazzo Diomede Carafa
(21) Palazzo del Monte di Pietà
(22) Via San Gregorio Armeno
(23) Chiesa di San Gregorio Armeno
(24) Chiesa dei Santi Severino e Sossio
(25) Palazzo Marigliano
(26) Basilica di San Giorgio Maggiore
(27) Palazzo Cuomo


(1) Gay Odin
(2) Bar Nilo



Indietro: Chiesa di Sant

Avanti: Palazzo del Monte di Pietà

In evidenza
Homepage
Itinerari
Contatti

Arrivare e Muoversi
Come Arrivare
Come Muoversi

Dormire

Mangiare e Bere

Luoghi da Visitare
Piazze
Strade
Chiese
Palazzi
Castelli
Gallerie
Teatri

Da Vivere

Da Sapere



Itinerari
Tutti gli Itinerari
Le Piazze del Potere
Nella Napoli Antica
A Spaccanapoli
Per Via Toledo

Immagini
Interno Duomo

Galleria fotografica

Link

vacanze nel mondo
guidanapoli.com è una guida del circuito InfoVacanze.net